1 Dicembre 2022

www.missino.it

Blog di informazione del MSFT

Chi pensa ai disabili?

2 0
Read Time:1 Minute, 2 Second

Il governo dei bonus tanto cari a Mario Draghi rischia seriamente di far restare centinaia di migliaia di italiani a bocca asciutta: nell’attesa, chissà, che venga varato un apposito incentivo, è arrivata una doccia freddissima per.i disabili, a cui un irrisorio aumento della pensione, ( reso pressoché nullo dall’inflazione e dall’aumento generale dei costo della vita) è costato, in moltissimi casi, una fortissima riduzione del reddito di cittadinanza.
Bisogna tener presente che l’importo delle pensioni di invalidità in Italia è tra i più bassi d’Europa, e spesso fare cumulo con il reddito di cittadinanza era vitale per fronteggiare i costi delle medicine e di molte altre spese che i disabili, costantemente trascurati, sono chiamati a fronteggiare.
Se lo Stato riconosce a qualcuno lo stato di inabile al lavoro deve, coerentemente a questa definizione, consentirgli di poter vivere degnamente, cosa che puntualmente non accade.
Meno immigrati sui monopattini e più tutele per i disabili italiani, è questa la situazione che ci auguriamo presto di poter commentare, a Frosinone come in tutta Italia; se governeranno sempre gli stessi, tuttavia, questa è una situazione difficile da ipotizzare, e impossibile da raggiungere.

Luciano Alagia, Fiamma Tricolore Frosinone 

 

Foto di Stephanie Albert da Pixabay 

Happy
Happy
25 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
25 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
50 %

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi