30 Novembre 2022

www.missino.it

Blog di informazione del MSFT

Per una scuola pubblica e meritocratica

13 0
Read Time:1 Minute, 10 Second

di D. Proietti

Quando in Italia si affronta il delicato discorso dell’istruzione spesso e volentieri si pensa solo alla questione, certamente importante, del trattamento salariale dei docenti.
Anche il nuovo governo sul tema ha avuto il medesimo approccio, non discostandosi dagli esecutivi precedenti.
Si pensa, erroneamente, che se gli insegnanti guadagnano di più la scuola diventa migliore, e ciò non risponde per nulla alla realtà.
I problemi della scuola, infatti, vanno ben oltre: da decenni questa istituzione, che dovrebbe essere la base della nostra società civile, è stata relegata puntualmente in ultima posizione nella lista delle priorità.
Ogni legge finanziaria che si è susseguita ha operato tagli su tagli, e questo ha finito per depauperare la scuola pubblica, a vantaggio di istituti privati il cui accesso è precluso, per ragioni prettamente economiche, a un gran numero di bambini e ragazzi.
Si è creata quindi una istruzione di serie A e una di serie B, e questa, per noi del Movimento Sociale Fiamma Tricolore, non è una prospettiva accettabile.
Noi vogliamo una scuola pubblica, nazionale, nella quale si rispetti il principio meritocratico vero, che non è quello del “più hai soldi più ti istruisco” ma quello del “più mi dimostri di valere più ti metterò, io stato, nelle condizioni migliori per esprimere le tue capacità”.
Oggi, nell’epoca in cui si torna sinistramente a parlare di sei politico, questo approdo sembra utopia, domani chissà.

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi