4 Febbraio 2023

www.missino.it

Blog di informazione del MSFT

Poca natalità? Reddito di maternità

3 0
Read Time:1 Minute, 59 Second

di Elisiana Recine, Coordinamento Naz. Femminile MSFT

Le donne del Movimento Sociale Fiamma Tricolore, insieme al Partito tutto, intendono porre l’accento su quello che ritengono essere il problema principale della Nazione: il calo demografico. Decenni di propaganda femminista hanno fatto apparire l’immagine della donna che decideva di essere moglie e madre come qualcosa di negativo. L’emancipazione della donna infatti, secondo determinate teorie che purtroppo anche oggi vengono propagandate, passa esclusivamente dal lavoro e dall’autodeterminazione del corpo.

L’adesione a questo modo di pensare è stata responsabile del fatto che, ormai da molti anni, in Italia muoiono più persone di quante ne nascono, e spesso a nascere sono figli di immigrati. Questo comporta come prima conseguenza il verificarsi di un invecchiamento della popolazione, e, in seconda analisi, una perdita costante di italianità.

Affinché ci possa essere un’inversione di rotta il Movimento Sociale Fiamma Tricolore, e la sua componente femminile in particolare, propone l’istituzione di un reddito di maternità, che si traduce in  un contributo economico di milleduecento euro al mese che lo Stato verserà alla madre per i primi sei anni di vita di ogni figlio ITALIANO. Nel caso di bimbi disabili tale contributo sarà versato fino al compimento dei diciottesimo anno di età.

Non abbiamo bisogno di immigrati, come dice certa sinistra, ma di italiani che rafforzino la nostra identità nazionale.

Solo tornando a percepire la maternità come fonte di gioia e non come elemento ostativo allo svolgimento di una vita gratificante, tutto questo potrà verificarsi.

Viva l’Italia

DISCLAIMER

La Redazione de “Il Missino” ed i titolari della Associazione culturale omonima non si assumono la responsabilità degli articoli pubblicati, del loro contenuto, delle idee espresse, né per i danni che tali scritti potrebbero arrecare direttamente o indirettamente ad istituzioni, a partiti politici, a personalità pubbliche e private, né alle conseguenze legali derivanti da qualsiasi dichiarazione o pensiero in contrasto con le Leggi vigenti. La Redazione de “Il Missino” non effettua controlli sulla veridicità delle informazioni pubblicate. L’articolo, nella sua integrità, sarà sotto la responsabilità di coloro che hanno firmato, ovvero coloro che appariranno come autori firmatari del testo pubblicato chiedendone espressa pubblicazione alla redazione. La Redazione de “Il Missino” non si assume la responsabilità delle immagini a corredo degli articoli, le quali sono liberamente tratte da siti che dichiarano le stesse “Creative Commons”; a cura della Redazione e solo per finalità illustrative, le stesse sono modificate liberamente.

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi