30 Giugno 2022

www.missino.it

Blog di informazione del MSFT

IL CAPITALISMO UCCIDE

4 0
Read Time:1 Minute, 8 Second

Quello che è accaduto a Rende, in provincia di Cosenza, è gravissimo, e l’uso di  questo aggettivo non è giustificato solo dalle condizioni fisiche nelle quali versa l’insegnante di 35 anni che si è dato fuoco davanti a una caserma dei carabinieri, ma anche, e soprattutto dallo stato emotivo che il compiere un tale gesto sottende.
Qui non si vuole entrare nella diatriba tra vaccinati e non, sapientemente messa in piedi dal sistema per distrarre un popolo da ciò che accade davanti ai suoi stessi occhi.
Ci si è occupati per due anni solo ed unicamente del lato sanitario della pandemia, ma, nel mentre, le persone sono lasciate da sole a fronteggiare difficoltà e insicurezze che aumentavano di giorno in giorno.
Proprio quelle difficoltà hanno portato questo ragazzo a cedere alla tentazione di farla finita, intravedendo nella fine della vita l’unica via di scampo possibile.
Chi ha sulla coscienza tutto questo? Chi dovrebbe, attraverso giuste politiche sociali adeguate, garantire a tutti una vita dignitosa? 
Lo Stato. E dov’è lo stato italiano? È impegnatissimo a esprimerci, a stringere e allargare le maglie della nostra libertà, e, ciò che è più grave, a rubarci i sogni e le ambizioni.
Stasera inizia Sanremo, peccato che la musica sia finita, e ai titoli di coda ci siamo arrivati da un pezzo.


Daniele Cerbella, Segretario Nazionale Movimento Sociale Fiamma Tricolore 

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
50 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
50 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi