ITALIA: A TUTTO GAS!

di Daniele Proietti


In questi mesi, oltre al Coronavirus, e a tutte le conseguenze negative che ad esso sono connesse, gli italiani sono chiamati a fare i conti con un altro fattore importante, che rischia, anche, di pregiudicare, per una fascia importante della popolazione, ovvero quella economicamente più debole, le imminenti festività natalizie.
Ci riferiamo allo spropositato aumento del costo del gasolio e della benzina, un incremento che grava in maniera pesante sulle tasche di milioni di cittadini.
L’elevamento dei costi deriva sia dalla mancanza di accordi comuni che fa si che ogni Stato segua la propria strada finendo spesso,( anche in maniera consapevole), per essere preda dei grandi monopolisti del settore, sia, anche, dall’aumento dei consumi susseguitosi al ritorno alla normalità.
A causa di tutto ciò aumenta pure il costo delle materie prime, che in Italia vengono trasportate per la gran parte su gomma, e quindi, viene incrementato anche il prezzo degli alimenti di prima necessità.
Se una spesa costa di più ogni famiglia del ceto medio-basso ne subisce le conseguenze, e ciò non può protrarsi oltre.
Il Movimento Sociale Fiamma Tricolore, in un momento nel quale molti sono concentrati unicamente su Green Pass e discorsi limitrofi, intende porre la sua attenzione anche su temi che vanno ad impattare pesantemente sulla vita reale di tutti. Pertanto chiede l’azzeramento delle tasse e delle accise sul carburante, e la stipulazione di un accordo volto a determinare un abbassamento dei prezzi, sostanziale e continuativo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi