7 Ottobre 2022

www.missino.it

Blog di informazione del MSFT

ANCORA IN MARCIA

0 0
Read Time:1 Minute, 33 Second

di Macchiavello

Novantanove anni fa decine di migliaia di italiani, sotto la guida di Benito Mussolini, Italo Balbo, Emilio De Bono, Cesare Maria De Vecchi e Michele Bianchi, e affiancati dal meglio delle gerarchie militari dell’epoca e dell’intellettualismo, compirono un’impresa che scalda ancora i nostri cuori, e tutti quelli di coloro che credono nella triade immortale Dio Patria e Famiglia.

La Marcia su Roma è stata non solo l’epilogo di un cambiamento politico totale e senza precedenti, perseguito da una persona tanto carismatica quanto idealista come Benito Mussolini, che, da li a pochi anni, avrebbe saputo, per mezzo di politiche economiche e sociali azzeccate, risollevare le sorti di una nazione e farle rivivere fasti che aveva conosciuto soltanto ai tempi dell’impero romano, ma anche la concretizzazione di uno scatto di orgoglio che tanti italiani avevano avuto dopo una guerra vinta sul campo ma persa nei fatti.

Allora il popolo reagì, e in un solo colpo scongiuro sia la prospettiva, allora purtroppo presente, di finire sotto la dittatura comunista, sia, pure, quella di conoscere il capitalismo più bieco e parassitario.

La Marcia su Roma fu quindi un atto autenticamente rivoluzionario, in quanto segnò la volontà di tornare alla Tradizione, e a quei valori che fanno di un popolo non la somma di singoli individui ma un organismo unico, una comunità di destino che agisce in continuità al proprio retaggio culturale.

Ritenendo tali valori eterni, noi non ricordiamo la data di oggi pensando soltanto al passato, per quanto glorioso esso sia stato, ma diamo a questo giorno, idealmente, un forte carattere di attualità.

I temi che quegli italiani portarono per le strade della Capitale, infatti, seppur ovviamente declinati nella società odierna e nelle forme di oggi, sono anche i nostri, e per tale ragione, come militanti del Movimento Sociale Fiamma Tricolore, ci sentiamo, novantanove anni dopo, ancora in marcia

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
100 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi